soundmagazine

Recensioni / Recensioni Album . “Taking Your Try To Fail Me Into Your Grave” di One Shall Stand

“Taking Your Try To Fail Me Into Your Grave” di One Shall Stand

Recensione a cura di Luca Malinverno

I One Shall Stand non sono certo la classica band che ama andare su tonalità soft, o almeno questa è l’idea che si ha dopo aver ascoltato “Taking Your Try To Fail Me Into Your Grave”, autentica mazzata a metà tra il beatdown hardcore e il metalcore. Nessun compromesso, semplicemente pesantezza sonora dal primo all’ultimo minuto, condito da gang vocals e il continuo alternarsi dei due cantanti, decisamente abili nel comunicare odio e disagio attraverso la loro rabbia.
Rispetto alle classiche uscite beatdown qui troviamo anche momenti più adrenalinici dove il two step prende il sopravvento. Ok, bisogna ammetterlo: non è un lavoro per stomaci deboli o per chi cerca la classica frenesia hardcore, in quanto i One Shall Stand hanno un background metal oriented che spesso e volentieri viene allo scoperto regalando tra l’altro perle come “TWR”, brano malatissimo che parte in maniera molto cadenzata per poi sfociare nell’isterismo collettivo.
Un album per palati fini, non c’è che dire!

https://www.facebook.com/OneShallStand

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Lascia questi due campi così come sono: